IC LORENZO LOTTO

Archivio Progetti Primaria

Print Friendly, PDF & Email

PRIMI PASSI CON IL ” CLIL “

Quest’anno la classe 2^ B ha sperimentato un progetto CLIL, sigla che sta per ‘content and language integrated learning’ un metodo che prevede l’apprendimento integrato di contenuti disciplinari in una lingua straniera veicolare. Nello specifico sono stati spiegati in lingua inglese alcuni moduli di alcune discipline: parts of the plant –  herbivores/carnivores/omnivores in scienze; days of the week –  months of the year –  seasons in storia ; natural resources and man-made resources –  symbols on a map in geografia.

         

               

             

 

PROGETTO SCUOLA ESTIVA   

 Si è concluso, con grande soddisfazione ed entusiasmo da parte di tutte le utenze, il progetto Scuola estiva che ha  visto l’apertura dei locali interni ed esterni della Scuola Primaria “Falcone – Borsellino”, nelle tre settimane di Giugno successive al termine delle lezioni, per attività innovative volte alla valorizzazione ed allo sviluppo trasversale delle competenze di cittadinanza,di inclusione e di progettazione, nonchè all’ampliamento dell’offerta formativa. Il progetto, finanziato dal fondo sociale europeo e da fondi nazionali, pertanto completamente gratuito, è stato il frutto di una sinergia  tra esperti esterni reclutati tramite bando,  tutor interni alla scuola e  società sportive del territorio. Un approccio ludico, ma fortemente improntato sulla crescita dei ragazzi che hanno svolto attività di robotica, ludomatica, progettazione e stampa 3D, inglese, scacchi e pallavolo.       

      

       

            

      

  

 

    “L’ELISIR D’AMORE: UNA FABBRICA DI IDEE”

 Gli alunni della scuola primaria spettatori ed interpreti nell’opera lirica “Elisir d’amore” andata in scena  al  Teatro dell’Aquila di Fermo, nell’ambito del progetto “Opera domani” a cui scuola e famiglie hanno aderito.

 

                      

                 

             

            

 

                      “Scacchi: re, regine e cavalieri … Giocomotricità su scacchiera gigante”

Si è concluso, con un grande gioco finale nella palestra della scuola, anche il progetto di  scacchi a cui hanno aderito   tutti gli alunni delle classi prime. Esso, oltre a promuovere lo sviluppo delle capacità logico-matematiche, ha permesso di svolgere attività di psicomotricità attraverso una grande scacchiera su cui i bambini si sono mossi. Un ringraziamento alle famiglie che, insieme alla scuola, hanno sostenuto economicamente il progetto e al maestro della FIS Adriano Carletti.

          

      

 

OPEN DAY

Sabato 13 Aprile, presso i locali della Scuola Primaria “Falcone – Borsellino”, si è svolto l’Open Day, a conclusione del  percorso didattico pomeridiano. I bambini hanno mostrato  i frutti delle attività che  sono state realizzate nei laboratori ai  genitori intervenuti, ai quali va un sentito ringraziamento per la partecipazione ed il sostegno a questa esperienza formativa.

                        

                  

                                             

                       

                                                                               

                            

                                         

 

” LA  CROCIFISSIONE” di Lorenzo Lotto   

 Gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria, in visita all’opera d’arte  di Lorenzo Lotto, presso la chiesa Santa  Maria in Telusiano di Monte San Giusto. Incontro tra religione, arte e cultura.   

                                      

 

PROGETTO SCACCHI

Si è concluso, con un grande gioco finale nella palestra della scuola, il progetto “Scacchi: re, regine e cavalieri … Giocomotricità su scacchiera gigante” a cui hanno partecipato tutti gli alunni delle classi seconde. Quest’anno il progetto è stato proposto anche agli alunni delle classi del primo ciclo, che hanno aderito con grande entusiasmo. Per i bambini delle prime classi il progetto, oltre a promuovere lo sviluppo delle capacità logico-matematiche, permette di svolgere attività di psicomotricità attraverso una grande scacchiera su cui i bambini possono muoversi. Un ringraziamento alle famiglie che, insieme alla scuola, hanno sostenuto economicamente il progetto, al maestro della FIS Adriano Carletti, che ormai da diverso tempo collabora con la nostra scuola e alle insegnanti di classe che hanno sostenuto questo progetto. Non ci resta che augurare un buon divertimento ai bambini delle classi prime che inizieranno a breve  le attività e un in bocca al lupo agli alunni delle classi 3°, 4° e 5° che, conclusa l’attività in classe con l’esperto, parteciperanno al III Torneo Scolastico della Scuola Primaria “Falcone e Borsellino”, il 13 e 14 febbraio 2019.  

                          
          

                           

                        

                                                          PROGETTO “RAGAZZI DI CLASSE”

La scuola primaria “Falcone-Borsellino” è la prima della provincia di Macerata ad aprire le porte al Sitting Volley. Grazie al progetto “Ragazzi di classe”, presentato dalla FEA Telusiano Volley, gli alunni hanno conosciuto ed apprezzato il valore di questo sport. Gli atleti ed i dirigenti della FEA Telusiano Volley, Matteo Camerlengo, Simona Ferranti, Loris Forconesi e Federica Mazzocconi, insieme agli atleti della Pallavolo Fermana, Luca Vallasciani e Federico Ripani, attaccante della Nazionale italiana, hanno fatto sedere tutti per terra.

                           

                            

 

                                             

 

 

                                                                 A SCUOLA CON  I LABORATORI

Anche quest’anno, presso i locali della Scuola Primaria “Falcone – Borsellino”, sono stati avviati i  laboratori pomeridiani che hanno visto impegnato un numero consistente di alunni. Le proposte laboratoriali sono state molteplici, dal campo  informatico, a quello  manuale, teatrale e musicale. La conclusione di questa prima parte di percorso, che proseguirà nel secondo quadrimestre con altre proposte, ha visto insegnanti e bambini coinvolti in un mercatino natalizio realizzato con gli oggetti creati dagli alunni stessi nei laboratori.

 

                .         

                          

                          

                          

                          

                            

                         

 

 

Anno Scolastico 2017-2018

                                                            CAMPIONATI JUNIOR DI GIOCHI MATEMATICI

Alcuni bambini della classi quinte dalla scuola primaria “Falcone e Borsellino” hanno partecipato  Campionati Junior di giochi matematici.

Complimenti ai primi tre classificati: Alessandro Mobbili, Filippo Frattani  e Francesca Volatili della classe 5C.

In bocca al lupo ad Alessandro Mobbili che ha ottenuto l’accesso alla fase nazionale dei giochi, che si terrà a Milano il 12 maggio prossimo.

 

                                                                          PROGETTO SCACCHI

Seconda annualità del progetto “Giochiamo a scacchi” svolto nella classi 3° – 4° – 5° della Scuola Primaria “Falcone-Borsellino”, concluso il 21 e 22 febbraio con in Torneo Scolastico.

 

 

 

 

 

“Fase provinciale”

Dopo una piccola esperienza a scuola i ragazzi e le ragazze delle classi terze, quarte e quinte hanno ottenuto ottimi risultati al torneo scolastico provinciale di scacchi che si è svolto a Camerino.

Anche la stampa parla di noi

 http://www.cronachemaceratesi.it/junior/2018/03/16/scacco-matto-per-la-scuola-falcone-borsellino/26954/

Corriere Adriatico 13 03 2018

 

2° classificata al TSS Macerata Femminile

 

3° classificata al TSS Macerata Femminile

 

3° classificata al TSS Macerata Maschile

 

5° classificata al TSS Macerata Maschile

 

 

 Fase regionale”

Congratulazioni ai nostri scacchisti che si sono fatti onore  alla fase regionale del TSS che si è svolta ad Osimo il 21 aprile 2018!

Bravissime le nostre ragazze che si sono classificate quarte e che hanno perso per un soffio un posto per la finale nazionale.

                                                          

 

                                                         GIORNATA DELLA MARINA MILITARE

 Lunedì 11 Giugno 2018, nel porto di Ancona, si è celebrata la Giornata della Marina Militare, la cui istituzione  risale   al 13 Marzo 1939, quale ricordo di una delle più significative ed ardite gesta compiute in mare, nel corso della prima   guerra mondiale: l’impresa di Premuda. Quest’anno la ricorrenza è stata ancor più significativa poiché ha coinciso con il centenario dell’eroica azione che partì dal porto dorico. Per tale occasione le navi militari “Garibaldi”,”Palinuro”,”Rizzo” e i sommergibili di nuova generazione “Romei” e ”Venuti” sono arrivati nel porto del capoluogo marchigiano. Il MIUR in accordo con lo Stato Maggiore Marina, ha favorito la visita dei mezzi navali/sommergibili da parte degli studenti di ogni ordine e grado, nei giorni precedenti alla manifestazione e le classi terze, quarte e quinte della scuola primaria “Falcone-Borsellino” erano presenti coni loro alunni ed insegnanti all’iniziativa, visto l’alto valore simbolico e l’irripetibile occasione. Nella giornata celebrativa poi una delegazione delle classi coinvolte ha partecipato all’evento ricevendo i saluti del neo ministro della difesa Elisabetta Trenta, del Capo di Stato Maggiore della Difesa e del Capo di Stato Maggiore della Marina.Incontro inaspettato anche con Alberto Angela. https://www.cronachefermane.it/2018/06/11/festa-della-marina-militari-ospiti-anche-i-ragazzi-della-scuola-primaria-lotto-di-monte-san-giusto/185189/

                    

                  

                   

          

           

                               

 

              

                                              PROGETTO ” TI PIACE L’OPERA ?”

Opera domani è un progetto che intende avvicinare gli alunni delle scuole dell’obbligo all’opera lirica.Ogni anno viene selezionato un componimento da presentare ai bambini  e offre agli insegnanti un percorso didattico per preparare gli studenti allo spettacolo.La caratteristica principale di Opera domani consiste nella partecipazione attiva del pubblico alla rappresentazione. I ragazzi, infatti, intervengono cantando dalla platea alcune pagine dall’opera eseguendo semplici movimenti e portando a teatro piccoli oggetti realizzati in classe nei mesi precedenti.Quest’anno attori e spettatori dell’evento sono stati anche i bambini delle classi terze,quarte e quinte del nostro istituto. Un’esperienza unica e fantastica!!!

               

              

                

                

 

                                PROGETTO “METTO IN SICUREZZA IL MIO FUTURO”

  Progetto che ha introdotto nella scuola attività di formazione per implementare il tema della sicurezza: favorire nei minori la piena consapevolezza dei rischi esistenti negli ambienti di vita e di lavoro e  sviluppare la capacità di fronteggiare adeguatamente le diverse emergenze.

                

 

 

     

                                                                              PROGETTO “ACQUA”

I bambini delle classi terze hanno aderito al progetto” Acqua”, promosso dall’associazione culturale “Chi mangia la foglia”. Gli alunni, dopo aver studiato ed approfondito il tema dell’acqua, hanno realizzato dei lavori relativi all’argomento proposto.

         

                          

                          

                                                                                                                                 

                                                               

                                                                    PROGETTO SHOES LAB

 I bambini delle classi 3°A e 3°C hanno ideato e realizzato, grazie alla collaborazione dell’esperto Mattia Orsili, delle decorazioni per arricchire ed ornare delle calzature, rendendole originali e creative.

         

          

          

 

                                                                          PROGETTO MUS-E

 I bambini della classe 3°B, attraverso laboratori artistici e teatrali, hanno sperimentato attività all’insegna dell’integrazione e dell’inclusione.

                                          

 

                                         

                                      

 

                                                                  A SCUOLA CON I LABORATORI

Sabato 5 Maggio, presso i locali della Scuola Primaria “Falcone – Borsellino” si è svolto l’Open Day, frutto della conclusione di un percorso laboratoriale pomeridiano che ha visto impegnato un numero consistente di alunni attraverso laboratori informatici, manuali, teatrali e musicali. Numerosa è stata la partecipazione dei genitori che hanno assistito alle varie rappresentazioni che si sono svolte all’interno della scuola

.  

 

                          

 

                          

                   

                              

   

 

  

                                                                                 

                                                                               INCONTRO CON L’AUTORE

 

Sabato 12 maggio alcune classi della Scuola Primaria Falcone e Borsellino parteciperanno alla presentazione del libro di Sabrina Mengoni “Non parlo più”  edito da La Spiga in collaborazione con A.IMU.SE onlus associazione italiana mutismo selettivo.

Il libro racconta la storia di una bambina e del suo percorso verso la libertà iniziato il giorno in cui ha accettato di essere aiutata.

 

  

 

  

 

      

 

                                                              “LA SALUTE VIEN MANGIANDO”

I bambini della Scuola primaria Falcone-Borsellino, in collaborazione con il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione  di Civitanova Marche,hanno partecipato al Progetto di Educazione alimentare ” La salute vien mangiando”. Il percorso, che ha come finalità il favorire sane abitudini alimentari, prevedeva l’incontro con personale qualificato sul tema dell’alimentazione e presentava argomenti suddivisi per classi di età.

 

           

           

          

 

 

                                                                   DA GUERCINO A FONTANA

                                           l’arte a Monte San Giusto fra il XVII e il XIX secolo

 

           Gli alunni della Scuola primaria in visita alla mostra presso il Museo di Palazzo Bonafede